News

Peccenini nella top-5 e miglior gentlemen driver del VdeV 2015

10.10.2015 Articles

Missione compiuta tra mille battaglie è la sintesi del weekend finale di Pietro Peccenini nel Challenge Monoplace del VdeV 2016, campionato internazionale che ha concluso la stagione con tre gare mozzafiato a Magny-Cours.

Nell’appuntamento francese il pilota milanese classe 1973 non si è mai risparmiato e ha lottato senza soste con i giovani rookie della serie al volante della F.Renault 2.0 della scuderia TS Corse, riuscendo a cogliere i punti decisivi per entrare nella top-5 del campionato considerando piloti e auto della categoria maggiore e conquistare il trofeo riservato ai “gentlemen drivers”. Su una pista molto tecnica e ben conosciuta dai numerosi rivali transalpini presenti, il portacolori del team lombardo diretto da Stefano Turchetto ha così confermato i notevoli progressi registrati durante tutta la stagione del Challenge Monoplace, inaugurato nella top-10 nel diluvio di Barcellona a marzo e concluso rimontando fino a entrare nel ristretto cerchio dei papabili per il podio a Magny-Cours, dove tra l’altro le cose si erano complicate quando venerdì gara-1 è stata caratterizzata da un contatto con un avversario mentre Pietro era in lotta per la quarta posizione.

Il ritiro non ha però fermato il milanese, che sabato in gara-2 ha sfiorato il podio assoluto confermando il quarto posto della griglia di partenza e vincendo tra i gentlemen drivers e poi in gara-3 è stato autore di un’emozionante rimonta fino al settimo posto dopo essere stato costretto a partire da centro schieramento, pagando il fatto di non aver concluso la prima corsa del weekend (la griglia di gara-3 è decisa dalla media dei risultati delle due precedenti). Oltre al campionato, si è dunque conclusa in maniera positiva la lunga settimana agonistica di Peccenini, impegnato in Francia con la squadra già martedì e mercoledì per due giornate di test tra pioggia e asciutto. Lavoro poi rifinito nelle prove libere dell’ultimo round del Challenge Monoplace giovedì e venerdì prima di tuffarsi nelle bagarre delle qualifiche e delle tre decisive gare. Una settimana vissuta insieme al team importante anche per fare il punto in ottica 2016, stagione i cui programmi saranno attentamente pianificati durante l’inverno.

Peccenini commenta così l’ultimo fine settimana stagionale: “Sono davvero contento, perché abbiamo dimostrato competitività e messo a punto la miglior auto della stagione, a parte le bizze del motorino di avviamento al via di gara-3 che mi sono poi costate una penalità. Comunque molto bene, in gara-2 ho lottato come un leone ed eravamo pure terzi e anche in gara-1 eravamo lì con i migliori. È stata una durissima settimana con tanti giorni in pista, a proposito, complimenti al personal trainer Lorenzo perché dopo così tanto lavoro sono ancora in piena forma; so che c’è ancora margine e ora ho capito dove. Sto imparando e quindi riusciremo a migliorare ancora. Il bilancio stagionale è davvero positivo, la consapevolezza di pilota è decisamente maggiore, la squadra è contenta e dopo gara-2 abbiamo pure festeggiato tutti insieme. Il 2016 sarà molto impegnativo per motivi familiari, con il terzo figlio in arrivo, e lavorativi, con nuovi progetti che mi aspettano, ma le corse saranno ancora protagoniste della nostra storia e a fine novembre al Paul Ricard e a dicembre a Barcellona torneremo già in pista per i primi test”.

Source: Seven Press >

Disclaimer

Race weekend and seasonal rates do not reflect and liabilities and/or insurances for the race vehicle. All participants are required to secure damage insurance or a cash bond (fully refundable) to cover any and all subsequent damages, mechanical and cosmetic, to the race vehicle due to incidental occurrences, mechanical failures resulting from negligent driving, crashes, improper gear selections, engine over revs and other forms of negligent behavior up to the full determined value of the race vehicle (approx. EUR 100,000). Fully refundable crash damage deposits and/or insurance are required by the participant prior to the event. Crash deposits shall be refunded after the race season less all monies required for vehicle damage repair should any damages occur. Participant shall be responsible for all damages to the rented vehicle while under participant’s operation.

Rental rates do not reflect and liabilities and/or insurances for the race vehicle. All participants are required to secure damage insurance or a cash bond (fully refundable) of EUR 15,000 to cover any and all subsequent damages, mechanical and cosmetic, to the race vehicle due to incidental occurrences, mechanical failures resulting from negligent driving, crashes, improper gear selections, engine over revs and other forms of negligent behavior up to the full determined value of the race vehicle (approx. EUR 100,000). Fully refundable crash damage deposits and/or insurance are required by the participant prior to the event. Crash deposits shall be refunded after the test event less all monies required for vehicle damage repair should any damages occur. Participant shall be responsible for all damages to the rented vehicle while under participant’s operation.

Please Contact us for more details regarding the arrive and drive program and availability.

Credits

Webdesign: PaperPlane

Photos: Marco Pieri

Disclaimer

Race weekend and seasonal rates do not reflect and liabilities and/or insurances for the race vehicle. All participants are required to secure damage insurance or a cash bond (fully refundable) to cover any and all subsequent damages, mechanical and cosmetic, to the race vehicle due to incidental occurrences, mechanical failures resulting from negligent driving, crashes, improper gear selections, engine over revs and other forms of negligent behavior up to the full determined value of the race vehicle (approx. EUR 100,000). Fully refundable crash damage deposits and/or insurance are required by the participant prior to the event. Crash deposits shall be refunded after the race season less all monies required for vehicle damage repair should any damages occur. Participant shall be responsible for all damages to the rented vehicle while under participant’s operation.

Rental rates do not reflect and liabilities and/or insurances for the race vehicle. All participants are required to secure damage insurance or a cash bond (fully refundable) of EUR 15,000 to cover any and all subsequent damages, mechanical and cosmetic, to the race vehicle due to incidental occurrences, mechanical failures resulting from negligent driving, crashes, improper gear selections, engine over revs and other forms of negligent behavior up to the full determined value of the race vehicle (approx. EUR 100,000). Fully refundable crash damage deposits and/or insurance are required by the participant prior to the event. Crash deposits shall be refunded after the test event less all monies required for vehicle damage repair should any damages occur. Participant shall be responsible for all damages to the rented vehicle while under participant’s operation.

Please Contact us for more details regarding the arrive and drive program and availability.